Fibromialgia e coronavirus (COVID-19): precauzioni, consigli e consapevolezza

Se hai la   fibromialgia   e sei preoccupato per il coronavirus (COVID-19). Quindi ci sono alcune cose che dovresti sapere sulla   fibromialgia   e sul coronavirus.

Panoramica

Il coronavirus è una famiglia di virus, caratterizzata da sintomi tra cui naso che cola, mal di gola, febbre e tosse secca. La loro malattia può essere più grave per le persone anziane e le persone con un sistema immunitario debole. Questa malattia colpisce anche le persone con altre condizioni mediche come l’asma,   le malattie cardiache  o il   diabete  .

La fibromialgia è un disturbo caratterizzato da dolore muscoloscheletrico con sintomi come dolore, affaticamento, insonnia, memoria e problemi di umore. Questa malattia è principalmente nelle donne. A causa di questa malattia, le persone non possono svolgere le loro attività quotidiane di routine e alcune persone spesso non possono affatto lavorare.

In un presupposto di base, le persone con fibromialgia possono contrarre il coronavirus e può essere fatale. Supponendo che la fibromialgia sia solo una sindrome da affaticamento cronico e che il coronavirus sia una famiglia di virus che rende le persone malate. Le persone con fibromialgia possono ancora combattere il coronavirus, perché nonostante abbiano dolori muscoloscheletrici, il loro sistema immunitario può avere una capacità sufficiente per combattere i virus. Tuttavia, i medici non hanno dimostrato che questa teoria è corretta dal punto di vista medico.

Medici e scienziati stanno cercando di curare il coronavirus e la fibromialgia. Le persone con fibromialgia non hanno cura per le loro condizioni, che possono liberarle completamente dal dolore. Tuttavia, hanno un sistema di supporto in cui mantengono il controllo della dieta e di altri esercizi. Il che dà loro un po ‘di sollievo dal dolore.

Per il coronavirus, puoi anche avere un sistema di supporto, che ti permetterà di combattere il coronavirus.

Combattendo con COVID-19

Una volta che il virus si diffonde nella tua zona, dovresti fare quanto segue:

  • Se ti trovi in ​​un luogo affollato o affollato, il naso e la bocca devono essere coperti con l’aiuto di una maschera.
  • Dovresti assumere regolarmente zinco, vitamina A, non più di 8000 unità al giorno,   vitamina C  ,    , E e sambuco. (sono tutti in un prodotto ViraPro ™). Questo rafforzerà il tuo sistema immunitario. E c’è un altro integratore ProBoost ™ che aiuta a rafforzare il sistema immunitario.
  • Poiché il virus si sta diffondendo rapidamente, dovresti immediatamente evitare luoghi affollati. Perché chiunque potrebbe avere il virus e può diffondersi quando è nell’aria perché la persona infetta tossisce senza maschera.
  • Mantieni la gola umida, continua a bere acqua ogni 10-15 minuti.

Il coronavirus pandemico e la fibromialgia sono affaticamento cronico

È un virus pandemico comune   . che si estende in quasi tutto il mondo. Se vivi in ​​una zona in cui hai già colpito, dovresti prendere misure precauzionali per rimanere al sicuro. Per quanto riguarda le persone con fibromialgia, il coronavirus può infettarti se non ti prendi cura di te stesso. Il virus può colpire chiunque, ma per le persone che hanno già altre condizioni mediche, è fatale.

Ma quando si tratta di ipotesi, le persone con fibromialgia potrebbero non avere alcun effetto sul loro sistema immunitario a causa delle loro condizioni. Il suo sistema immunitario è forte come un normale essere umano. Tuttavia, stiamo ancora aspettando che ricercatori e medici dimostrino teorie sulla   fibromialgia e sul coronavirus.  vero o sbagliato.  

Dalla  comunità   Chronicoid  Ti suggeriamo di prendere misure precauzionali e di essere al sicuro dallo scoppio della pandemia di COVID-19. E prendi i supplementi di cui sopra per mantenere il tuo sistema immunitario forte per combattere il virus.

Leave a Reply

Scroll to Top