DOLORE MUSCOLARE IN FIBROMYALGIA.

Il dolore muscolare è uno dei principali sintomi della fibromialgia. Dolore, rigidità e dolore spesso contribuiscono ad aumentare l’affaticamento e anche la disabilità in molte persone con fibromialgia. Molti pazienti affetti da fibromialgia scoprono di avere difficoltà a rimanere attivi a causa della ridotta gamma di movimento e del dolore muscolare persistente. Diversi ricercatori hanno teorizzato che i traumi muscolari e le lesioni possono effettivamente svolgere un ruolo nella causa della fibromialgia. I medici che trattano un gran numero di pazienti con fibromialgia riferiscono che la maggior parte dei pazienti afferma che la loro fibromialgia è stata causata da un infortunio, un fatto che corrobora la ricerca.

Microtrauma ai muscoli

Sfortunatamente, le lesioni muscolari possono essere causate da quasi tutto. Dagli incidenti stradali alle routine di esercizio aggressive, quasi tutti noi soffriamo di lesioni muscolari ad un certo punto della loro vita. La maggior parte delle lesioni muscolari viene riportata subito dopo il trauma, tuttavia alcune lesioni rimangono dormienti.

C’è una storia tipica di persone che sviluppano fibromialgia dopo un trauma. La principale lamentela segnalata è di solito un forte dolore al collo, alle spalle e all’area posteriore. Spesso, le persone non avevano precedenti problemi con il dolore continuo prima del trauma. Poco dopo l’incidente o il trauma, il dolore è iniziato e non è mai scomparso. Raggi X, valutazioni, analgesici e altri trattamenti medici possono aiutare per un po ‘, ma il dolore continua ad essere intenso come inizialmente.

Il microtrauma muscolare tende a non essere rilevato dalla maggior parte dei pazienti. A volte, i traumi causati dall’esercizio fisico o da incidenti automobilistici possono influenzare i piccoli muscoli e i nervi del corpo. Questi piccoli muscoli possono lacerarsi, contribuendo alla formazione di punti trigger attorno al corpo.

I punti teneri, o punti trigger, sono aree nei tessuti molli, specialmente i muscoli, che sono molto sensibili e dolorosi quando vengono premuti. Poiché si trovano in diversi luoghi del corpo, la loro presenza è il criterio principale utilizzato per diagnosticare la fibromialgia. La fibromialgia generalizzata viene diagnosticata quando vi sono punti di offerta generalizzati in molti luoghi diversi. La fibromialgia localizzata o regionale, come suggerisce il nome, si trova in un’area specifica del corpo: il dorso, la parte superiore del corpo, la parte inferiore della schiena, ecc. In generale, le persone che hanno quella che viene chiamata fibromialgia post-traumatica avranno una tensione anormale o nodi con spasmi localizzati che possono essere percepiti al tatto.

Debolezza muscolare

Dopo un infortunio muscolare, il primo impulso potrebbe essere quello di sdraiarsi e riposare i muscoli. Mentre questo può sembrare utile, può effettivamente portare a più dolore; Potrebbe persino farti sviluppare il dolore cronico della fibromialgia. I muscoli devono essere esercitati per mantenere il tono e le condizioni.

Se si lascia riposare per lunghi periodi di tempo, i muscoli perdono forza e tono, diventando molto deboli. Di conseguenza, quando riprendi l’esercizio, i tuoi muscoli possono diventare spasmi, irrigidirsi e inghiottire.

Ossigeno, sostanze nutritive e materiali di scarto possono rimanere intrappolati in questi muscoli, il che aumenta la quantità di dolore che senti. In questo modo, si ritiene che le lesioni muscolari contribuiscano ai sintomi della fibromialgia.

Danno al sistema nervoso centrale

Anche la lesione del sistema nervoso centrale sembra essere correlata alla fibromialgia. Il sistema nervoso centrale, che consiste del cervello e del midollo spinale, può essere facilmente danneggiato da incidenti, stress o infezione. Lesioni del sistema nervoso centrale possono interferire con il rilascio di neurotrasmettitori e ormoni, così come il flusso sanguigno, causando dolore e altri sintomi.

Un recente studio ha analizzato l’insorgenza dei sintomi della fibromialgia nelle persone con trauma al collo. È stato scoperto che le persone con lesioni al collo hanno una probabilità 13 volte maggiore di sviluppare fibromialgia rispetto a quelle senza tali lesioni.

Le lesioni del sistema nervoso centrale possono anche interferire con i modelli delle onde cerebrali. Le onde cerebrali sono schemi elettrici che rappresentano le attività del tuo cervello. Esistono quattro tipi principali di onde cerebrali, ognuna coinvolta in diversi processi. Le lesioni possono a volte interferire con le onde cerebrali, causando disturbi del sonno, fibrofog e altri sintomi di fibromialgia.

Molti malati

La sindrome della fibromialgia ha molte persone di tutte le età e background. La fibromialgia colpisce le donne più degli uomini, specialmente durante gli anni fertili. Più dell’80% delle persone che soffrono di fibromialgia sono donne, tuttavia, alcuni uomini hanno la malattia.

Fibromialgia pediatrica

Ciò che è diventato allarmante è che anche i bambini piccoli sono affetti da una condizione chiamata fibromialgia giovanile o pediatrica. Sebbene la diagnosi di FM nei bambini sia molto più difficile della diagnosi e negli adulti, poiché i sintomi appaiono molto gradualmente e i bambini tendono ad essere incoerenti nella descrizione dei loro sintomi; Tuttavia, il dolore e le sfide non sono diversi da quelli degli adulti.

Fibro nella vecchiaia

All’altro estremo dello spettro, gli adulti più anziani hanno la sfida aggiuntiva che il dolore FM aggiunge ai loro problemi di salute esistenti. Poiché è probabile che stiano già affrontando alcune condizioni che sembrano simili, la diagnosi di FM negli anziani può essere un processo lungo.

Loading...

Leave a Reply