Costocondrite nella fibromialgia.

È probabile che le persone con fibromialgia abbiano dolore al petto, una condizione nota come costocondrite. Il dolore al petto può variare da un lieve disagio a un dolore lancinante descritto come un attacco di cuore. 


Cos’è la costocondrite? 
Costocondrite è essenzialmente un’infiammazione della cartilagine che collega le costole allo sterno, chiamato anche unione costocondrale. A seconda dell’intensità dell’infiammazione, possono verificarsi dolori al petto da lievi a estremi. Il dolore è spesso chiamato bruciore o dolore.

Quali sono le cause della costocondrite? 
La causa esatta della costocondrite non è nota. Tuttavia, le tre principali cause di costocondrite sono:  
infezioni virali legate a  
traumi toracici alle alte vie respiratorie a seguito di incidenti stradali a causa di traumi particolarmente  
frequenti 


Quali sono i sintomi?

Il dolore cronico nella gabbia toracica e nella parete toracica è il sintomo principale. Il dolore può peggiorare con l’esercizio fisico e la vita attiva. In effetti, qualsiasi movimento minore che attiva la cartilagine infiammata, come la respirazione profonda, lo starnuto o la tosse, può aumentare il dolore. Il dolore può anche muovere le spalle e le braccia, che è molto simile durante un attacco di cuore. A volte, gonfiore e rossore si osservano nella zona interessata e questa condizione è chiamata zona della sindrome di Tietze. 


Qual è il legame tra fibromialgia e costocondrite? 
È stato osservato che le persone con fibromialgia hanno maggiori probabilità di avere sintomi molto simili a quelli della costocondrite. Tuttavia, è chiaro che la costocondrite è un sintomo di fibromialgia o il risultato di fibromialgia. La fibromialgia non è una malattia infiammatoria e quindi difficilmente causa l’infiammazione delle articolazioni costocondrale. Tuttavia, una teoria suggerisce che i punti caldi della fibromialgia appena sotto le clavicole potrebbero avere un ruolo nella costocondrite, ma non in modo permanente. 


Come diagnosticare la costocondrite? 
I professionisti della salute possono diagnosticare facilmente la costocondrite dalla pressione sulle articolazioni quando lo sterno è collegato alle costole. Se senti dolore e tenerezza quando applichi una pressione sull’articolazione menzionata, probabilmente soffri di costocondrite. Per garantire che il dolore al petto non sia causato da problemi cardiaci, il medico eseguirà anche altri test prima di fare una diagnosi definitiva. 


Cos’è la costocondrite? 
Come tutte le infiammazioni, la costocondrite viene trattata con antinfiammatori, come Motrin, Advil o un trattamento di gelato. 
Prima di iniziare qualsiasi trattamento anti-infiammatorio, si consiglia di consultare il medico per le complicazioni possibles.Vivre con fibromialgia e costocondrite è difficile perché si sente una combinazione di dolore e l’infiammazione. Cerca un trattamento medico non appena vengono rilevati i sintomi.FacebookTwitterPinterestTumblrRedditLinkedInCondividi

Leave a Reply

Scroll to Top