Test dei globuli bianchi in grado di rilevare la fibromialgia: nuovi risultati

Di: melissa erickson

Soffrire di fibromialgia significa affrontare il dolore, i disturbi del sonno, la depressione, i problemi di pensiero e di memoria.

Altrettanto difficile può essere lo scetticismo degli amici, della famiglia e della comunità medica che dubitano della validità della malattia stessa.

Fibromialgia poco conosciuta e spesso erroneamente diagnosticata, colpisce circa il 2% della popolazione, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

Questo numero è contestato da altri che dicono che colpisce più di 10 milioni di americani, o circa il 6% della popolazione, ha detto il dottor Bruce Gillis, fondatore di Epicgenetics, una società biomedica che ha sviluppato la FM / un esame del sangue che, secondo lui, ha diagnosi di fibromialgia.

Cos’è?

La fibromialgia è una malattia cronica caratterizzata da dolore muscolare diffuso e articolare e dolorabilità sia a livello del corpo o in aree localizzate, insieme ad altri sintomi tra cui mal di testa frequenti, sonno povero, gambe senza riposo o crampi alle gambe, intorpidimento o formicolio.

Tra i malati, colpisce circa il 60 per cento delle donne e il 40 per cento degli uomini, ha detto Gillis.

Per centinaia di anni, la fibromialgia è stata fraintesa, ha detto Gillis. I malati – per lo più donne – erano etichettati come nevrotici. Un secolo fa le donne potevano essere istituzionalizzate. Negli anni ’70, i medici prescrivevano ampiamente il Valium per curarlo, ha detto Gillis.

E ‘stato classificato come una sindrome o un insieme di sintomi piuttosto che una malattia, ha detto Gillis, che in precedenza era in uno studio privato nel trattamento di pazienti con fibromialgia.

Per testare la fibromialgia, molti pazienti hanno trascorso da tre a cinque anni visitando i medici per “test di esclusione”, ha detto Gillis. Ad esempio, sono stati testati e esclusi per il lupus o diagnosticati erroneamente con l’artrite reumatoide.

Con l’assistenza di importanti università mediche, tra cui l’Università della California, Los Angeles; Università dell’Illinois al Chicago College of Medicine e Harvard Medical School, il test FM / a è stato sviluppato. Diagnostica la fibromialgia identificando la presenza di specifiche anomalie dei globuli bianchi che sono state documentate in questi pazienti. Il test è conforme alla FDA ed è stato introdotto nel 2013.

Il test richiede meno di un’oncia fluida di sangue. Gillis analizza i modelli di movimento delle chemochine e delle citochine dei globuli bianchi del sistema immunitario.

I pazienti con fibromialgia hanno uno schema irregolare riguardo a queste proteine. Gli operatori sanitari possono ordinare il test, che è coperto da Medicare e spesso da assicurazione.

“Credo che siamo in prima linea nel far progredire le informazioni scientifiche sulla fibromialgia e nel rispondere a queste domande critiche per i pazienti: 1) Ho la fibromialgia? 2) Come e perché ho sviluppato fibromialgia? e 3) Esiste un trattamento diretto per la fibromialgia? “ha detto Gillis.

Nel tentativo di indagare non solo la causa della fibromialgia ma di sviluppare un trattamento efficace, Campaign 250 sta cercando 250.000 volontari per portare gratuitamente la FM / a.

I pazienti che ricevono una diagnosi positiva possono scegliere di partecipare a uno studio clinico sul vaccino specifico per la fibromialgia che cercherà di alleviare i sintomi correlati alla fibromialgia.

Lo studio sarà condotto dal dott. Denise Faustman, direttore dei Laboratori di immunologia, Massachusetts General Hospital / Harvard School of Medicine, che sta studiando mercati comuni e tratti del DNA nella sua ricerca in un vaccino FM.

“Le persone con fibromialgia non devono più ascoltare gli altri che dicono ‘è tutto nella tua testa’ o ‘sembra perfettamente a posto’. Non puoi vedere il sistema immunitario al lavoro “, ha detto Gillis.

Loading...

Leave a Reply