Tipi di dolore nella fibromialgia, quale (i) soffrite?

Ciao a tutti, ancora una volta sono qui, per quei lettori che sono nel bel mezzo di una crisi ha inviato una Suavecito con il mio amore e il sostegno e per coloro che hanno già superato il loro abbraccio crisi fibro, congratulo con loro e sono felice di aver vinto un combattere di più.

Oggi parlerò di dolore, ancora Moni  : \ ? sì, ma con un approccio tecnico su l’ un lato ma necessario per conoscere, e in secondo luogo, con le spiegazioni libere per digerire queste informazioni (tutta la terminologia medica può diventare vertigini), spero che sarà utile.

Prima definisci il dolore, secondo il dizionario il dolore è un termine che viene dal latino e che indica un fastidioso, afflittivo e di solito sgradevole nel corpo o nello spirito. Può essere, quindi, un’esperienza sensoriale e oggettiva (dolore fisico) o emotivo e soggettivo (dolore psichico). Una definizione medica del dolore è una sensazione innescata dal sistema nervoso. Il dolore può essere acuto o noioso. Può essere intermittente o costante.

Ha scritto un sacco di letteratura circa i tipi di dolore, ma distinguere oggi soprattutto due di loro, che a sua volta riunire altri sottotipi di dolore (di seguito si riferiscono alcuni), uno è il  dolore spontaneo  e due è il  dolore causato ; il primo è quello che il paziente sperimenta senza applicare alcuno stimolo o eseguire alcun tipo di manovra, il secondo è il dolore che appare in risposta a stimoli applicati ad una certa area o dopo aver eseguito una certa manovra esplorativa. (vedi IASP, associazione internazionale per lo studio del dolore nel suo acronimo in inglese). 
Come ho detto ci sono molti sottotipi di dolore, ma mi concentrerò solo su quelli che, fino ad ora, sono legati alla fibromialgia.

Tipi di dolore nella fibromialgia.

  1. Iperalgesia: un aumento anormale della sensazione dolorosa, cioè uno stimolo normalmente doloroso, è ancora più doloroso. Per esempio si colpisce il braccio alla leggera, ma ci si sente come se il colpo fosse stato troppo forte di quello che in realtà fue.Alodinia: La percezione del dolore anormale, cioè di stimolo generalmente indolore diventa molto doloroso; per esempio quando si sta andando a prendere la tensione con il Tensiometro e ad est come si sta mettendo pressione sul braccio ti senti il ​​dolore in crescendo, in condizioni normali questo non dovrebbe dare alcun dolore o disagio, ma fibromiálgica stessa.dolore parestesia o disestesia: La parestesia più comune è la sensazione di formicolio si sente quando si comprime un nervo, sensazione di intorpidimento una zona del corpo, parestesia o disestesia dolorosa è anormale sensazione sgradevole (dolore), a prescindere dal fatto spontaneo o provocato. Per esempio questo tipo di dolore si fa sentire quando abbiamo “sonno” un braccio a causa di stare a lungo disteso su di esso e cambiare posizione notato come un esercito di formiche a salire di oltre il braccio, ma sentire questo formicolio con dolore come se sulle gambe di queste formiche avessero fuoco.

    Pungitivo o pungente: come suggerisce il nome, si riferisce alla sensazione che produce dolore, come se fosse originata al ritmo di qualche oggetto appuntito che fora una parte del nostro corpo; Di solito è di intensità variabile e non dura nel tempo. Il dolore del colon nei casi di colon irritabile, è un esempio di questo tipo di dolore.

    Pulsatile: pulsare doloroso, questo tipo di dolore è più comune nei casi di emicrania (presente anche in molti pazienti con fibromialgia), la testa si sente un dolore pulsazione ritmica delle arterie, è come il cuore Si fermerà nella tua testa e con un intenso dolore risponderà ad ogni battito che dà, nel caso dell’emicrania può essere invalidante.

    Aglow: il dolore di breve durata, ma ad alta intensità, si sente come se un raggio è gettato su di voi, questo tipo di dolore ho sentito all’inizio della mia emicrania, mi sento come un raggio di traslazione testa, questo mi dice che si tratta di di un’emicrania e non di un semplice mal di testa, allora il dolore pulsatile descritto sopra si deposita.

    Urente: quello che viene percepito come sensazione di bruciore, bruciore, bruciore o bruciore. Questo emette un tipo di sensazione di bruciore scomoda che può diventare insopportabile, il dolore prodotto dalla cistite è un esempio.

    Colica: questo dolore è più riconosciuto dalle donne, è caratterizzato da un dolore addominale che varia nel tempo di intensità, da molto intenso, opprimente (cramping o writhing) a quasi scomparire, per aumentare nuovamente l’intensità. Possono essere mestruali o addominali.

    Oppressivo o gravitazionale: Sensazione di pressione o peso. In fibromialgia questo tipo di dolore è più fastidioso di intensa, e più comunemente si verifica nel petto o le spalle, quando il petto questo sentimento è come se qualcuno di sedersi in cima alla vostra voi taglio al torace o ostacolare la respirazione Quando è nelle spalle ti senti come se avessi un peso in loro e per questo possono darti degli spasmi.

    Fuzzy: un dolore diffuso è un dolore difficile da individuare perché non è chiaro e si estende a diverse parti del corpo. Questo tipo di dolore è spesso un segno rivelatore di fibromialgia. La fibromialgia è difficile da diagnosticare perché il paziente non sempre descrive il dolore che prova. Inoltre, le analisi del sangue e altri test di solito non rivelano alcuna anormalità.

    Non udenti: quello che senza essere molto intenso è insidioso o continuo e, generalmente, è difficile da descrivere o localizzare. In fibromialgia è la sensazione di dolore costante e permanente con la quale dobbiamo convivere ogni giorno, la questione del dolore abitudine sta diventando “paesaggio”, vale a dire, quello che portiamo sempre con noi e cercare di rendere la vita nonostante la loro presenza.

    La lista è infinita, ma penso che definiscono in linea di massima i tipi di dolore che soffriamo pazienti con Fibro, se si conosce il nome di altri tipi di dolore ti invitiamo a condividere, in modo che tutti noi possiamo fare buon uso delle loro descrizioni e completeremo il quadro di tipi di dolore.

Leave a Reply

Scroll to Top