Come affrontare la giornata durante un focolaio di fibromialgia

Quando ti svegli con un’epidemia di fibromialgia, con la sensazione che non puoi muoverti, come se fossi caduto pesando 500 chili mentre dormivi, non puoi fare a meno di voler sapere come affrontare la giornata.

Al mattino, la cosa migliore che puoi fare è limitare la tua attività e riposare. Tuttavia, anche quando il corpo impiega i tempi di inattività necessari, i sensi di colpa o altre emozioni negative possono rendere ancora più difficili i giorni. Tuttavia, apportare alcuni cambiamenti positivi in ​​prospettiva nella prima parte della giornata può fare la differenza su come terminarlo.

Accetta il flare.

Quando ti svegli con un’epidemia di fibromialgia, potresti arrabbiarti e permettere a pensieri ed emozioni negative di farti sentire peggio, oppure puoi accettare ciò che è e agire per cambiarlo. 

In qualsiasi viaggio, non è possibile compiere le svolte giuste per arrivare a destinazione senza prima comprendere e accettare il punto di partenza. Quando ti svegli con un’epidemia di fibromialgia, accetta che sia così che inizi la giornata, quindi incoraggiati a sviluppare la tua energia man mano che il giorno avanza. Ricorda che terminare la giornata con più energia di quella che hai iniziato potrebbe richiedere alcuni cambiamenti nella tua routine quotidiana e fare il primo passo per sentirti meglio.

Concentrati sulla cura personale.

Dovresti concentrarti sull’assistenza personale dal momento in cui ti svegli, prima ancora di provare ad alzarti dal letto. Tieni una bottiglia d’acqua accanto al letto e prendila prima di provare a muoverti. Segui questo con alcuni tratti leggeri sul letto. Evita lo sforzo fisico che può utilizzare la tua energia e ti fa sentire più stanco. Gli allungamenti leggeri dovrebbero sentirsi bene e riscaldare i muscoli senza stancarsi di più.

Quando ti senti un po ‘più sveglio, prenditi il ​​tempo di meditare per focalizzare la tua attenzione durante il giorno. Svuota la mente di tutte le cose che hai pianificato per la giornata, di tutte le cose che ti opprimono e ti fanno sentire stressato. Invece, focalizza la tua attenzione sul benessere e sul senso di energia.

Altri modi per praticare l’auto-cura durante un focolaio di fibromialgia includono:

  • Mangia cibi sani
  • lounging
  • Facendo una doccia calda
  • Trova una ragione per ridere
  • Limita l’interazione
  • Trascorrere del tempo con un animale domestico
  • Torna per guardare uno show televisivo o un film preferito.
  • Godendo un buon libro

Prendendo il tempo di riposare, sia mentalmente che fisicamente, puoi iniziare a ripristinare la tua energia poco a poco.

Inizia in piccolo ed evita compiti travolgenti.

Non c’è nulla di così schiacciante come svegliarsi in uno scoppio di fibromialgia solo per vedere una lunga lista di cose da fare che ti guardano dal tuo telefono. La cosa migliore che puoi fare quando la   stanchezza   prende il sopravvento è pulirla. Sposta tutto ciò che non è essenziale per un altro giorno.

La pulizia della casa aspetterà. Se hai dei bambini da curare, fai quello che devi fare, ma chiedi anche il loro aiuto. L’unico compito che deve avere la priorità è prendersi cura di se stessi. In questo modo, puoi avere più energia per svolgere le tue attività in un secondo momento ed essere in una posizione migliore per prendersi cura degli altri.

Motivati ​​con piccoli compiti che puoi completare senza sforzo e congratularsi con te stesso per ciò che puoi fare. Questo può essere semplice come alzarsi dal letto e mangiare qualcosa. Prendi la giornata lenta concentrandoti su un solo compito alla volta.

Salta la ginnastica mentale.

Non lasciare che il tuo pensiero rimanga bloccato, riflettendo su cosa dovresti fare o cosa vuoi fare. Questi esercizi mentali ti faranno sentire più stressato e affaticato. Datti grazia e pazienza e ricorda che la tua malattia è frustrante, ma non è colpa tua. Tu controlli i tuoi sintomi prendendoti cura di te stesso.

Quando passi il tuo tempo concentrandoti su quanto ti senti a disagio, ti sentirai a disagio. Concentra la tua attenzione sul risultato che vuoi raggiungere sentendoti meglio e facendo piccoli passi per raggiungere il tuo obiettivo.

Non puoi controllare il tuo corpo. Non scegliere e scegliere quando si   verifica l’   epidemia di fibromialgia, ma puoi prendere decisioni che ti aiuteranno a limitare il   dolore   e l’affaticamento. Fermandoti e praticando la consapevolezza sul flare e su come combatterlo, puoi concludere la giornata sentendoti meglio di come è iniziato, permettendoti di iniziare domani con rinnovata energia.

Leave a Reply

Scroll to Top