Lady Gaga illumina la fibromialgia: “il dolore cronico non è uno scherzo “

In che modo la fibromialgia ha colpito uno degli artisti musicali più venduti del 21 ° secolo?

In “Gaga: Five Foot Two”, un   documentario   pubblicato su Netflix questo mese, Lady Gaga descrive il dolore che ha caratterizzato la sua vita con la fibromialgia nell’ultima decade.

Lady Gaga illumina la fibromialgia: "Il dolore cronico non è uno scherzo?"

“Ho perseguito questo dolore per cinque anni”, ha detto Gaga. “Può essere ancora me, e quando sento l’adrenalina, la mia musica e i miei fan, posso andarmene. Ma questo non significa che non abbia dolore. “

Tra clip di saggi, performance e commenti sinceri sul suo lavoro e sulla sua vita personale, Gaga permette al pubblico di vedere i lampi del suo dolore.

In una scena, lei giace su un divano piangendo, descrivendo gli spasmi muscolari che scuotono il suo corpo.

In un altro, si prepara per un giro di iniezioni nello studio del suo medico, mentre il suo team di truccatori la aiuta a prepararsi per un colloquio quel giorno.

“Chi fa il trucco mentre riceve un trattamento corporeo importante?” Chiede.

Per Gaga e altri, come il multitasking può essere fondamentale per la loro capacità di perseguire le proprie ambizioni, mentre di fronte al dolore della fibromialgia.

Dolore cronico generalizzato

La fibromialgia colpisce circa il   due per cento   delle persone negli Stati Uniti.

È caratterizzato da dolore cronico diffuso e punti dolenti in tutto il corpo.

“Per alcune persone, il dolore sembra debilitante”, ha detto a Healthline il Dr. Kevin Hackshaw, professore associato presso la Divisione di Reumatologia e Immunologia presso la Ohio State University.

Può anche causare una varietà di altri sintomi, come stanchezza cronica, disturbi del sonno, confusione mentale e mal di testa.

Sebbene la fibromialgia non sia progressiva, i suoi sintomi fluttuano nel tempo, peggiorando durante i periodi di esacerbazione noti come “focolai”.

I fattori di stress fisici e psicologici sono fattori scatenanti comuni di eruzioni cutanee.

“Se mi deprimo, il mio corpo può soffrire di spasmi”, dice Gaga nelle scene iniziali del film.

Nell’ottobre 2018, Vogue pubblicò un problema che fu lanciato nella lotta contro la pop star trentaduenne con fibromialgia.

“Sono così irritato da persone che non credono che la fibromialgia sia reale”, ha detto il cantante. “Per me, e credo per molti altri, è in realtà un disturbo del ciclone ansia, depressione, PTSD, traumi e il panico, ognuno dei quali rende il sistema nervoso è sovraccarico, e di conseguenza ha dolore neuropatico “.

“Le  persone devono essere più compassionevoli  . Il dolore cronico non è uno scherzo  . E ogni giorno si sveglia senza sapere come ti sentirai  “.

Mostrando le sue esperienze, il cantante spera di contribuire ad   aumentare la consapevolezza sulla fibromialgia   e collegare le persone che affrontano sfide simili.

Malattia rispondente

Mentre la fibromialgia può verificarsi a qualsiasi età, è più comune tra gli anziani.

È anche più comune tra le donne rispetto agli uomini.

La causa esatta della condizione è sconosciuta.

Storicamente, molti professionisti medici lo hanno trattato come una condizione psicosomatica senza una causa fisica.

Mentre i risultati della ricerca moderna hanno sfidato tale quadro, alcune persone rimangono scettiche riguardo alle diagnosi di fibromialgia e alle affermazioni di dolore cronico.

Secondo Janet Armentor, PhD, professore associato di sociologia alla California State University di Bakersfield, l’incredulità di professionisti medici, colleghi, amici e altri contribuisce allo stigma di molte persone affette da fibromialgia.

“Una delle maggiori sfide è che questa malattia è contestata tra l’establishment medico e la popolazione generale”, ha detto Armentor a Healthline.

“C’è un sacco di incredulità e mancanza di comprensione”, ha aggiunto. “E nelle interviste che ho fatto con donne a cui era stata diagnosticata la fibromialgia, alcuni hanno parlato di questa sfida: ‘Questo è reale. Questo non è nella mia mente. In effetti, sento sintomi reali e dolore reale “.

Negli ultimi dieci anni, i ricercatori hanno identificato i   cambiamenti biochimici  che si verificano nelle persone con fibromialgia.

“Gli studi hanno dimostrato che ci sono cambiamenti biochimici documentati in questi pazienti. “Ad esempio, è possibile ottenere liquido spinale da pazienti con fibromialgia e si possono vedere aumenti in alcuni neurochimici”, ha detto Hackshaw.

“Quindi non è una diagnosi inventata”, ha aggiunto. “È un vero disturbo nervoso che si manifesta con un dolore muscoloscheletrico diffuso”.

Il trattamento è disponibile

Per ora, non ci sono test di laboratorio semplici disponibili per diagnosticare la fibromialgia.

Invece, i medici si basano su segnalazioni di sintomi dei pazienti, seguendo i criteri adottati   dall’American College of Rheumatology   nel 2010.

Mentre attualmente non esiste una cura nota per la fibromialgia, esistono varie strategie di trattamento disponibili.

Per cominciare, i medici raccomandano spesso cambiamenti nello stile di vita e altri trattamenti non farmaceutici.

“Sappiamo che l’esercizio fisico regolare è essenziale per cercare di minimizzare alcuni dei sintomi”, ha detto Hackshaw.

“C’è anche un buon corpo di ricerca che suggerisce che la meditazione e altri tipi di esercizi di consapevolezza possono essere utili in termini di alleviare parte del dolore”, ha aggiunto.

Se tali strategie non sono sufficienti, i medici prescrivono spesso un antidepressivo triciclico a basso dosaggio (TCA) o un inibitore selettivo della ricaptazione della serotonina e norepinefrina (SNRI).

“Questi farmaci non sono generalmente utilizzati a causa delle loro caratteristiche antidepressive, ma perché aumentano i livelli di alcuni neurochimici nelle terminazioni nervose, e tali aumenti portano ad una diminuzione dei segnali di dolore che vanno ai centri di elaborazione del dolore nel cervello”. ha spiegato Hackshaw.

I bloccanti dei canali del calcio possono anche aiutare a bloccare i segnali di dolore nel cervello.

Oltre agli interventi biomedici, il riconoscimento e il sostegno sociale sono importanti anche per le persone con fibromialgia e altre condizioni croniche.

“Uno dei risultati più importanti della mia ricerca è che, a causa dell’incredulità e della mancanza di comprensione che affrontano, tendono a isolarsi, il che può portare a una vasta gamma di problemi sociali e problemi di benessere”, ha detto Armentor.

Ha suggerito che Lady Gaga e altri sostenitori di alto profilo possono contribuire a sensibilizzare sulla fibromialgia e aiutare gli altri a sentirsi meno soli.

“Spesso, la fibromialgia è così invisibile dall’esterno che la gente non riconosce che ciò sta accadendo alle persone intorno a noi. Quindi penso che qualcuno con un alto profilo possa dire: “Sto vivendo questo e capisco quello che stai passando”. Questo è davvero importante “, ha detto.

“Lady Gaga non vuole lasciare che la fibromialgia lo definisca”, ha aggiunto. “Ci sono ancora cose che lei vuole raggiungere. Ma lei conosce il prezzo e lei deve gestire ciò che è importante per lei e ciò che deve fare per affrontare questa malattia. E penso che sia un messaggio molto utile. “

Condiviso con il permesso dei nostri amici di   Healthline  . The Hearty Soul ha incorporato ulteriori informazioni e citazioni sulla lotta di Lady Gaga con la fibromialgia.

Leave a Reply

Scroll to Top