Antistaminici sono davvero efficaci per la fibromialgia prurito?

Il prurito è solo uno dei sintomi che accompagnano la fibromialgia. E se sei uno di quelli che ne soffrono, sai che è stressante e irritante. Il sonno ti disturba e ti impedisce di fare le cose che normalmente faresti. Alcuni hanno sostenuto che gli antistaminici potrebbero essere la soluzione per il  prurito della fibromialgia  . Ma è davvero efficace? Continua a leggere per scoprirlo.

Possibili cause di prurito della fibromialgia

Nessuno conosce davvero la ragione esatta dietro il prurito nella fibromialgia. Tuttavia, ci sono alcune teorie che potrebbero spiegarlo:

  • Alcune persone credono che il prurito abbia qualcosa a che fare con l’accumulo di metalli pesanti attraverso la dieta. Secondo loro, questo ha anche contribuito ad alcuni altri sintomi della fibromialgia. Uno di questi è il prurito.
  • Altri, tuttavia, sostengono che il prurito ha a che fare con l’allenamento. Questo è un casino in cui il tuo cervello immaginerà cose che non sono realmente lì. In questo caso, immaginerai una sensazione di prurito, anche se non è presente il prurito.
  • Gli esperti nel campo del prurito cronico ritengono che le fibre nervose ipersensibili che inviano segnali errati al cervello siano la causa del prurito della fibromialgia

Cosa fanno gli antistaminici?

L’antistaminico è un tipo di farmaco progettato per bloccare la naturale risposta del corpo alle allergie. Quando il tuo corpo è esposto agli allergeni, inizierà a rilasciare l’istamina. Questo è un tipo di sostanza chimica che incoraggerà il corpo a rilasciare fluido dalle cellule. Ciò provocherà anche il naso chiuso e l’infiammazione cellulare. Tutto ciò può portare a una sensazione di prurito, che è solitamente dovuta a cellule cutanee irritate.

Il sistema immunitario del tuo corpo ti aiuta a rimanere protetto dalle sostanze pericolose. L’istamina rilasciata dal tuo corpo ostruisce il naso e il sistema respiratorio. Tuttavia, molte volte, il tuo corpo finisce per rilasciare istamina perché confonde la sostanza innocua come pericolosa. Gli antistaminici bloccano il rilascio di istamine nel corpo per consentire di respirare comodamente e prevenire il prurito.

Tuttavia, poiché è probabile che la causa della fibromialgia non sia l’istamina, gli antistaminici potrebbero non funzionare sempre per alleviare il prurito della fibromialgia.

Gli antistaminici sono davvero efficaci per il prurito della fibromialgia?

Non c’è una buona recensione sull’uso degli antistaminici nel  prurito della fibromialgia  . Pertanto, è difficile confermare se gli antistaminici sono una cura efficace o meno.

Tuttavia, le informazioni aneddotiche fornite dai pazienti con fibromialgia affermano che potrebbe essere efficace ma in modo limitato. L’informazione suggerisce anche che non tutti gli antistaminici sono ugualmente efficaci. Gli antistaminici da banco come il Benadryl possono dare sollievo al prurito della fibromialgia. Tuttavia, è più efficace di notte quando gli effetti collaterali della sonnolenza consentono ai pazienti di dormire meglio. D’altra parte, la maggior parte dei pazienti con fibromialgia ha scoperto che gli antistaminici topici sono meno efficaci nell’alleviare il prurito.

Gli esperti ritengono che i farmaci che agiscono sui nervi, come gli anticonvulsivanti, fornirebbero un sollievo migliore nel prurito della fibromialgia rispetto agli antistaminici. Altri metodi di auto-cura che sono efficaci nel controllare il prurito della fibromialgia includono:

  • come mantenere la pelle idratata
  • sano e
  • evitare i farmaci che possono causare effetti collaterali di prurito, ad esempio l’aspirina

Leave a Reply

Scroll to Top