DisTonia cervicale contro fibromialgia

Ci sono molti diversi sintomi che possono accompagnare la fibromialgia. Tanto che, per questo, coloro che soffrono di fibromialgia spesso affrontano problemi per anni fino a quando non vengono giustamente diagnosticati dal loro medico.

Ciò è dovuto al fatto che la fibromialgia ha spesso sintomi che imitano molte altre principali malattie. Può essere una strada lunga e difficile per essere veramente diagnosticata con fibromialgia al punto in cui iniziano a trattare i vari problemi associati a questa malattia.

Cos’è la distonia cervicale?

La distonia cervicale è anche nota come torcicollo spasmodico. Questa condizione è classificata principalmente dal dolore. Tuttavia, questo dolore è  centralizzato nel collo  e nella testa.

Con questa condizione una persona scoprirà che i muscoli del collo si contrarranno involontariamente. A causa di queste contrazioni, una persona può scoprire che la testa si attorciglia da un lato. Può anche far inclinare la testa di una persona in avanti o all’indietro.

Questa condizione è considerata piuttosto rara, sebbene possa interessare una persona a qualsiasi età. Tuttavia, è più importante nelle donne di mezza età.

Coloro che hanno questo spesso hanno sintomi appaiono lentamente, ma con il progredire della condizione, i sintomi peggiorano.

Quali sono le cause e i rischi associati alla distonia cervicale?

La vera causa di questa condizione è sconosciuta. Tuttavia, è stato riscontrato che coloro che hanno questa condizione spesso hanno una storia familiare di questa condizione, quindi si ritiene che ci possa essere una leggera componente genetica con questa malattia.

Inoltre, coloro che hanno ferite alla testa, al collo o alla spalla possono avere questa malattia apparire mentre invecchiano.

I fattori di rischio per questa condizione includono:

  • Età:  mentre può capitare a chiunque, è stato riscontrato che questo appare normalmente dopo i 30 anni.
  • Sesso: le  donne hanno più probabilità degli uomini di ottenere questo, anche se ci sono stati uomini a cui è stato diagnosticato questo.
  • Storia familiare:  coloro che hanno un membro della famiglia con questo, hanno una maggiore possibilità di avere questo da soli.

Va notato che coloro che sviluppano questa condizione spesso hanno altre complicazioni dall’avere questo. Queste complicazioni spesso interessano le zone vicine del corpo.

Ad esempio, il viso, l’addome, la mascella e le braccia della persona. Inoltre, coloro che hanno questo hanno maggiori possibilità di sviluppare speroni bonus che potrebbero influenzare il loro canale spinale.

Ciò può causare formicolio, intorpidimento e debolezza in varie parti del corpo, inclusi gambe, piedi, mani e braccia.

Le somiglianze tra distonia cervicale e fibromialgia

Esistono diversi legami tra distonia cervicale e fibromialgia. Tanto che molti medici stanno scoprendo che esiste un numero significativo di pazienti con entrambi i disturbi.

Questo dimostra perché è così comune che le due malattie siano intercambiate quando si tratta della diagnosi di un paziente. Quindi, quali sono le somiglianze tra queste due malattie?

  1. Più donne sono colpite rispetto agli uomini.  Infatti, un recente studio fornito dalla FDA ha concluso che il 95,45% delle persone colpite da entrambe le malattie sono donne.
  2. L’età delle persone affette da entrambe le malattie va dai 20 anni in  su fino a quelli che sono più di sessanta con entrambe le malattie.
  3. Molti dei sintomi associati a queste malattie sono gli stessi. Questi sintomi includono depressione, sedazione, neuropatia periferica, spasmi muscolari e diarrea.
  4. I sintomi principali che giustificano visite al medico sono gli stessi con entrambe le malattie.  Questi sintomi includono dolore, debolezza, discinesia tardiva e affaticamento.

 Somiglianze tra distonia cervicale e fibromialgia

Trattamento della fibromialgia e distonia cervicale

A causa della natura molto simile di queste malattie, il trattamento è quasi identico. Nella maggior parte dei casi, a una persona vengono prescritti diversi farmaci per aiutare con i sintomi che stanno avendo. Questi farmaci possono includere:

  • Lyrica
  • Vicodin
  • Savella
  • Cymbalta
  • Reglan

L’idea con i farmaci è di aiutare con la depressione, l’affaticamento muscolare in cui si sente la persona, la debolezza che possono provare e persino l’inquietudine notturna che può causare loro un sonno non produttivo.

Altre opzioni di trattamento che vengono fornite alle persone includono:

  • Massaggio per aiutare con muscoli dolorosi
  • Riabilitazione per aiutare a costruire questi muscoli
  • Mi è stato detto di riposare di più
  • Esercitare più regolarmente e svolgere esercizi a basso impatto sul corpo

Le due malattie sono collegate?

Ciò che la maggior parte delle persone che soffrono di fibromialgia vogliono sapere è se hanno anche una distonia cervicale. Coloro che hanno la distonia cervicale vogliono anche sapere se soffrono anche di fibromialgia.

La risposta a questo non è un semplice si o no. Perchè è questo? Perché non tutti quelli che hanno la fibromialgia avranno anche una distonia cervicale, e viceversa.

Tuttavia, va notato che gli studi dimostrano che queste due malattie sono più importanti in coloro che ne soffrono.

Pertanto, coloro che hanno la fibromialgia hanno maggiori probabilità di sperimentare i sintomi della distonia cervicale, e coloro che hanno distonia cervicale possono sviluppare fibromialgia.

Questo è paragonato a qualcuno che non ha né malattia in esecuzione nelle loro famiglie o soffrire con questi stessi.

Mentre queste due malattie sono molto simili, è fondamentale che il medico determini se sei affetto da una o entrambe le malattie. Trovare il giusto piano di trattamento tutto dipende da cosa viene trattato.

Tuttavia, per la maggior parte, dal momento che il trattamento è così simile, coloro che soffrono con uno o entrambi spesso trovano che possono vivere una vita appagante.

Se credi di avere una delle due malattie, è importante parlare con il tuo medico. Mentre nessuna malattia ha ancora una cura, ci sono farmaci e cambiamenti che puoi fare nel tuo stile di vita che ti aiuteranno ad affrontare queste malattie quotidianamente.

Mentre molte persone considerano queste malattie come qualcosa che influenzerà la tua intera vita, puoi ridurre notevolmente l’effetto totale attraverso una corretta dieta, esercizio fisico e trovare la giusta combinazione di farmaci.

Leave a Reply

Scroll to Top