La differenza tra stanchezza e stanchezza cronica

Nel corso degli anni i miei amici e la mia famiglia hanno smesso di chiedermi come sono. Questo perché ogni volta la risposta è invariabilmente “stanca”.

Voglio dire, perché ne parli? Non c’è modo di impedirmi di sentirmi stanco. Le borse sotto i miei occhi hanno borse. Cammino come una donna che è stata condannata al patibolo e sto aspettando qualcuno che chiede a mia madre di 67 anni se sono sua madre.

Naturalmente, se si è un estraneo, o la ragazza alla cassa e mi chiedi come sto, mi sarà ancora rispondere con un impegno: “E ‘bello”, mentre in realtà ho detto: “Siete seduti comodamente ? Allora inizierò. Tutto è iniziato nell’estate del … “prima di dar loro una lunga storia sul mio dolore e la mia sofferenza. Ma io no.

La risposta “anche io” è a volte difficile da prendere e garantisce che qualcuno si senta molto frettoloso. Non che io abbia il monopolio della fatica, ma a meno che l’altra persona soffre anche di stanchezza cronica, è difficile per me fare questi due uguali.

Quindi, come descriverò come la mia stanchezza differisce dalla tua fatica quando riesco a malapena a descriverlo? Come faccio a mostrare loro che non è solo un nome elegante ad essere estremamente stanco? Accendere il laptop, sollevare il telefono o semplicemente leggere è un’esperienza estenuante in sé stessa?

Sembra strano menzionare la fatica debilitante, ma questa è la fatica cronica. Ti rende debole e incapace di eseguire la maggior parte delle attività. Anche l’ultimo paragrafo impiegava più di 45 minuti per scrivere perché dovevo riposare un paio di volte tra una scrittura e l’altra. Oscura la tua mente e ti pesa così che non puoi mettere un piede di fronte all’altro o alzare le braccia. A volte sembra così opprimente che sembra che tutto il tuo corpo affondi nel terreno. Tutto ciò che fai ti fa sentire mentre lo fai mentre spruzzi in pochi centimetri di fango, o come se stessi nuotando sempre contro il corrente …

Puoi chiedere loro di chiedere lo strisciamento 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana, 365 giorni all’anno. Anche se per alcune persone i sintomi compaiono e scompaiono. O dirgli che anche se sono riuscito a dormire alle 10, probabilmente mi sono sentito peggio di prima di andare a dormire. E dolore muscolare, mal di gola, mal di testa, gonfiore e rigidità delle articolazioni, tosse cronica e nausea? E i sintomi psicologici e fisici? E l’impatto che ha su amicizie e relazioni? Come posso spiegare tutto questo a qualcuno che pensa che io sia stanco?

Il fatto è che non lo faccio. È molto più facile dire che le cose stanno andando bene con me, e lo faccio. Come molte persone con malattie croniche, dipingiamo il nostro sorriso e lasciare che il mondo pensa che tutto è sole e lecca-lecca, e nel frattempo si soffre in silenzio.

Non sto cercando di abbassare quelli che dicono di essere stanchi. Se si è stressati, oberati di lavoro, sono in stato di gravidanza o di piste dopo una manciata di “frutto del grembo”, la stanchezza può avere un effetto negativo su tutti. Sono stanco di persone che assumono che “la mia stanchezza ‘è un’esagerazione eccessiva, o qualcosa che può essere facilmente risolvibile di notte per riposare bene la notte. Ma non sarebbe bello se potessi?

Leave a Reply

Scroll to Top