La lotta quotidiana della rigidità della fibromialgia

Fibromialgia: più sintomi al mattino

Non tutte le persone con fibromialgia hanno questi sintomi mattutini, ma sono abbastanza comuni. Questa è una di quelle aree che la ricerca medica non ha ancora spiegato, quindi non possiamo dire perché le otteniamo. Né sappiamo molto su come alleviarli, a parte ciò che apprendiamo con prove ed errori.

“Quando ai medici viene chiesto quali sono i sintomi più debilitanti nei pazienti con fibromialgia, le risposte più comuni includono dolore, affaticamento e disturbi del sonno”, afferma l’autore principale di un recente studio di Robert Bennett, MD, del Università dell’Oregon della Scienza e della Salute. Portland.

Aggiunge che i pazienti segnalano anche la rigidità come un sintomo importante. E chi non si lamenterebbe di svegliarsi ogni mattina davanti a un corpo che sembra il palcoscenico finale del rigor mortis?

Cause di rigidità mattutina

 È normale per noi svegliarsi sentendosi rigidi e doloranti ovunque o avere difficoltà a stare in piedi per un po ‘. Per molti di noi, il dolore tende ad essere diverso da altri dolori di fibromialgia. Spesso è più come il dolore muscolare che una persona sana si sentirà il giorno dopo un’attività davvero faticosa o forse un incidente d’auto minore.

Potrebbe essere solo inattività

Non è chiaro perché i nostri corpi siano così al mattino, ma alcuni esperti suggeriscono che potrebbe semplicemente essere inattività. Mentre possiamo sentirci abbastanza sedentari per la maggior parte del tempo, le persone che ci guardano spesso dicono che siamo irrequieti. Quello che succede è che la nostra posizione fa sì che qualcosa inizi a ferire, quindi cambieremo un po ‘. Poi qualcos’altro inizia a far male, quindi cambiamo di nuovo. Potremmo essere rigidi al mattino perché non ci siamo mossi abbastanza durante la notte.

Alodinia

Per quelli di noi con un tipo di dolore chiamato allodinia, anche lo sfregamento di un lenzuolo contro la pelle o una ruga in pigiama può causare dolore pungente. Alcune persone si riferiscono alla fibromialgia come sindrome della “principessa e del pisello” perché, sì, sentiamo le cose più insignificanti.

Sensibilità alla temperatura

Molte persone con questa condizione si lamentano di essere troppo calde e / o sudate per dormire bene. La sensibilità alla temperatura è comune in questo disturbo e non solo la sensibilità al calore. Una mano che sporge dalle lenzuola può raffreddare fino al punto di disagio o dolore intenso, e possiamo impiegare molto tempo per scaldarci. Siamo anche soggetti a sudorazione eccessiva.

Prova i seguenti suggerimenti per aiutare a lenire il dolore e la fibromialgia nella tua giornata

1. Fai una doccia o un bagno caldo

Una delle cose più facili e veloci che puoi fare per ridurre il dolore mattutino, la rigidità e altri sintomi della fibromialgia è approfittare del potere curativo dell’acqua. “Le docce calde oi bagni prima di coricarsi e al mattino aiutano a rilassare i muscoli e offrono un buon sollievo”, dice Nicholas P. Scarpa, MD, reumatologo e direttore medico del New Jersey Arthritis Center. “Resta in acqua tiepida per almeno 10 minuti per il massimo relax.

2. Praticare abitudini sane per il sonno

Scarpa crede che una buona notte di sonno può essere il passo più importante per ridurre al minimo il dolore mattutino e la rigidità dei pazienti con fibromialgia. “Alcuni consigli per considerare di ottenere un sonno più lungo e ‘migliore’ includono non guardare la televisione o lavorare in camera da letto di notte”, dice.

Inoltre, aggiungere, assicurarsi di mantenere la temperatura della stanza a un livello confortevole, una stanza troppo fredda aumenterà la rigidità e uno che è troppo caldo può causare dolori muscolari e un aumento del dolore. Altri suggerimenti: “Esercitarsi durante il giorno aumenterà il sonno ristoratore durante la notte. Infine, non dormire durante il giorno. “

3. Evitare caffeina, alcol e nicotina

Pensi a un sacco a pelo, un sigaro o una tazza di caffè prima di andare a letto? Pensa di nuovo. Caffeina, alcol e nicotina possono interrompere il sonno ristoratore, che può aggravare il dolore mattutino e la rigidità del mattino successivo. “Molti esperti concordano sul fatto che la caffeina, la nicotina e l’alcol esacerberanno i sintomi della fibromialgia a causa dei suoi effetti stimolanti sul corpo, specialmente se consumati poco prima del sonno”, afferma Dr Scarpa. “Dovrebbero essere evitati o interrotti il ​​più possibile.”

 

4. Fai un massaggio al mattino

Per prima cosa al mattino, strofina delicatamente le spalle, il collo, le braccia e la schiena. Questo aiuterà a sciogliere i muscoli e ti farà sentire al meglio mentre allevi la rigidità e il dolore del mattino.

5. Mantenere un programma regolare

Se hai la fibromialgia o no, gli esperti raccomandano di stabilire un programma di sonno e cercando di soddisfarlo il più possibile, questa è una buona regola, tuttavia, coloro che soffrono di fibromialgia sanno che questo non è sempre possibile a causa di frequenti interruzioni del sonno. Continua a prestare attenzione al tuo corpo e scopri di più su ciò che funziona meglio per te.

6. Considera la melatonina

Questo integratore naturale ha aiutato molte persone con dolore da fibromialgia a dormire bene la notte. “La melatonina è disponibile senza prescrizione medica e ha dimostrato di migliorare l’igiene del sonno nelle persone con fibromialgia”, afferma Bradley W. Carpentier, MD, uno specialista del dolore in uno studio privato ad Austin, in Texas. “Puoi migliorare la tua produzione naturale di melatonina essendo al di fuori alla luce del sole durante il giorno. Questo aiuta a regolarizzare la normale secrezione di melatonina. “

7. Prova il Tai Chi o lo Yoga

Scarpa suggerisce di incorporare uno o entrambi questi esercizi di stretching antichi nella routine mattutina per ridurre il dolore mattutino associato alla fibromialgia. “Allungare esercizi come lo yoga e il tai chi al mattino come una routine contribuirà anche a ridurre al minimo la rigidità mattutina”, dice.

8. Sii gentile e gentile con te stesso

Non devi fare un viaggio ogni giorno, ma devi avviare il motore nel caso ne avessi bisogno. Essere gentile e gentile con te stesso sono due cose diverse; Certo, sii gentile in quei giorni in cui non riesci a muoverti o il dolore è grave, ma sii gentile nel capire che arrendersi a quelle condizioni è, in ultima analisi, a tuo danno.

Leave a Reply

Scroll to Top