In che modo il dolore della clavicola è associato alla fibromialgia?

Clavicola o dolore alla spalla nella fibromialgia è come qualsiasi altro sintomo in quanto può facilmente aumentare e diminuire, ma può essere più comune di quanto si pensi.

I malati di fibromialgia spesso soffrono di dolore alle spalle, alle braccia e / o alla clavicola, che è la clavicola che corre tra la scapola e lo sterno. Questo dolore è come qualsiasi altro sintomo di fibromialgia in quanto può facilmente aumentare e diminuire. Alcune persone possono soffrire continuamente mentre altri lo notano di più quando sono troppo stanchi o quando usano certi movimenti ripetitivi.

Anche il modo in cui i pazienti con fibromialgia descrivono il dolore alla spalla e alla clavicola varia. Alcuni la descrivono come una sensazione muscolare di stiramento o torsione, mentre altri dicono che è un dolore indescrivibile che si riduce all’osso. Il dolore può rimanere nello stesso posto in alcune persone, mentre altri tendono a cadere nelle braccia, nel petto o nel collo.

Se avvertite dolore radiante e mobile, è probabile che sia correlato a punti trigger. Questi punti trigger a cui spesso facciamo riferimento possono essere inattivi o attivi e possono essere attivati ​​da una specifica svolta, movimento, infortunio, malattia o incidente.

Cosa fare se si ha  
dolore alla spalla nella fibromialgia Se voi o qualcuno che conoscete ha dolore costante o ricorrente alle spalle, alle braccia e / o alla clavicola, non date per scontato che sia solo a causa della fibromialgia. Alcune persone soffrono di questo dolore per mesi, se non anni, senza consultare un medico perché ritengono che siano fibromi. Ci sono molte altre cose che possono causare dolore in questa parte del corpo.

Altre possibili cause di dolore alla spalla nella fibromialgia includono non solo i punti trigger, ma anche qualsiasi incidente recente, anche in un’altra parte del corpo. Un aumento del dolore al collo a causa di un incidente o di un trauma al collo può anche renderti più sensibile al dolore intorno alle clavicole e alle spalle.

Infatti, se soffri di rigidità mattutina intorno al collo, può facilmente irradiarsi nella zona della clavicola o della clavicola. Scopri di più sul dolore al collo nella fibromialgia. Questo può essere ovvio, ma evitare di indossare una borsa su un lato del corpo (che può esacerbare notevolmente il dolore nella clavicola) e prendere in considerazione l’uso di uno zaino leggero se possibile.

La cattiva postura della parte superiore del corpo può anche innescare o esacerbare questo dolore. Con la postura, la maggior parte delle persone tende a sporgersi più di quanto pensa, e questo è facilmente esacerbato dall’uso eccessivo di telefoni cellulari, computer, lavoro d’ufficio, trasporto di bambini , piatti, ecc.

La postura colpisce il dolore alle spalle e alla clavicola. 
La postura è importante per ridurre il dolore nell’area della spalla / clavicola. 
Iniziare ad essere più consapevole della propria postura è un buon inizio. Quando ti trovi in ​​piedi o forse in fila, porta le mani alla parte bassa della schiena. Ti fa sentire a disagio? Quindi sì, probabilmente significa che la tua postura è sofferenza e contribuisce al dolore nelle aree braccia (zona humeral), spalle, collo e clavicola. Puoi anche aumentare questa tecnica di postura aggiungendo un peso libero, un peso libero da 1 a 8 sterline è eccellente.

E, proprio come altre aree del corpo in cui lavoriamo per ripristinare la fascia, puoi lavorare dolcemente sotto la clavicola, come mostro qui. Fare riferimento alla pagina seguente dove ho molti video sul lavoro e altre aree vulnerabili del corpo fibroso.

Il dolore strategie di gestione clavicola o dolore alla spalla nella fibromialgia  
Questo clavicola dolore è spesso associato a fibromialgia se nessuna altra causa è identificata ed è già stato diagnosticato un fibroma. A quel tempo, potrebbe essere necessario trovare il modo di trattare o alleviare il dolore proprio come si fa con molti altri sintomi della fibromialgia. Ecco alcune strategie che possono aiutarti a limitare le interferenze con la tua vita quotidiana:

Investire in un supporto cervicale di buona qualità. Alternare con ghiaccio e calore nella parte posteriore del collo e circondare la clavicola. Avvolgi il ghiaccio in un asciugamano secondo necessità per aumentare la tolleranza nel tempo. 20 minuti di ghiaccio, 20 minuti di calore. Nel frattempo allunga il collo stando sul letto, senza cuscino. 
Fare riferimento alla nostra pagina di fitness, Fibro Fit People, dove offro molti suggerimenti per la gestione del dolore e dei sintomi in tutte le aree del corpo. Guarda la sezione video qui. Molti di loro si applicano alla parte superiore del corpo. 
Continua a lavorare secondo un programma di sonno più regolare. È difficile per molti fibro-corpi, ma può fare la differenza in termini di livello di dolore. Almeno prova a sfidare te stesso a stare fuori da Internet poche ore prima di andare a dormire. Ciò contribuirà anche ad aumentare la produzione di melatonina in modo naturale. 
Molti di noi che vivono con fibromialgia a lungo termine hanno scoperto che migliorare la nostra condizione fisica e aumentare l’agilità complessiva può influire sull’intensità del dolore, i sintomi e la nostra capacità di mantenere più indipendenza. Ricorda cosa dico spesso riguardo alla prevenzione degli infortuni e ai livelli di fitness, che “la nostra indipendenza dipende da questo”.

In alcuni casi, il medico può eseguire test per cercare cause interne di dolore. Se non viene trovato nulla, possono indirizzarti a uno specialista in grado di eseguire un’ecografia per cercare problemi che sono spesso trascurati dai medici di base. Potresti anche aver bisogno di una risonanza magnetica per dare un’occhiata più da vicino.

Sei un dormiente? 
Dormire sul fianco può tendere a stringere l’area della clavicola sul lato dove dormi. Tuttavia, se sei una di quelle persone che si addormentano più facilmente dalla tua parte, cerca di cambiare almeno le posizioni, se possibile, per evitare una maggiore contrazione intorno a quest’area.

Trovo spesso interessante il fatto che ciò che accade nella parte posteriore del corpo può influenzare l’anteriore e viceversa (in questa area prospettica). Ciò si verifica con dolore pelvico (prima) e dolore lombare, dolore addominale e lombalgia, e sì, anche dolore clavicolare e trapezoidale nella fibromialgia.

Leave a Reply

Scroll to Top